Un'auto è rimasta sotto la frana di Meis: due i morti ma il bilancio potrebbe essere più grave

Interrotto il collegamento ferroviario internazionale "Domodossola-Locarno"

re -

Due persone sono rimaste intrappolate nell'auto che è sepolta sotto i sassi caduti in seguito alla frana di oggi pomeriggio a Meis, lungo la statale 337 della Valle Vigezzo. Sul posto stanno operando diverse squadre dei vigili del fuoco ed è imponente lo schieramento di uomini e mezzi tra ambulanze e forze dell'ordine. Si scava senza sosta: dalle prime informazioni assunte vi sono due morti, le due persone a bordo dell'auto travolta dai massi. Si sta però scavando a tutto campo per verificare l'eventuale presenza di altri mezzi coinvolti nel drammatico smottamento. La frana oltre ad istruire la strada è finita sui binari della ferrovia sottostante con il collegamento internazionale che è interrotto.

Ricerca in corso...