Under Tannu, sfornato il pane di segale dal forno frazionale spento da settant’anni

Pecetto -

Un fragrante pane di segale è stato sfornato a Pecetto di Sotto, "Under Tannu". Era dal 1950 che questo forno frazionale non veniva più acceso. Negli ultimi anni l'accensione del forno tradizionale, a Macugnaga, riguarda prevalentemente il forno del Dorf in occasione di feste od eventi particolari.
Gli attuali "Ofe Mandjini" ovvero gli uomini del pane d'eccellenza sono Sergio Malan e Edoardo Morandi ed Eugenio Morandi, che nei giorni precedenti alla cottura si preoccupano di reperire la legna per iniziare a scaldare il forno, in quanto il giorno della cottura del pane, il forno deve raggiungere i 200 gradi.
Edoardo tra l’altro abita proprio nei pressi del forno di Pecetto di Sotto e con l'amico pasticcere Angelo Basaletti ha deciso di provare ad accenderlo per vedere se funzionasse ancora, visto il lungo periodo di riposo... ovviamente con grande successo!
Edoardo ricorda che l'ultima volta che ha visto acceso questo forno aveva all'incirca dieci anni, quindi da spettatore di un tempo, oggi diventa operatore protagonista a tutti gli effetti.
Dalla prova dell'accensione all'idea di rievocare come una volta il tempo del pane, quando a novembre, nella settimana dopo i santi, le famiglie macugnaghesi preparavano il pane che doveva servire per tutto l'anno.
E finalmente ecco all’opera Edoardo e Eugenio intenti a controllare il forno e a preparare gli strumenti del mestiere mentre Angelo Basaletti controlla la lievitazione delle pagnotte. Un lavoro meticoloso, direi un rito rispettoso della tradizione fino alla cottura del pane di segale che, manco a dirlo, è risultato assai gradito ed è finito in poco tempo.
Un tuffo nel passato per Pecetto e i suoi abitanti, ricordando il tempo del pane, quando le famiglie si riunivano per obbiettivi comuni e assoluta necessità.
Ricordiamo che i forni frazionali sono stati interamente restaurati e riqualificati nel 2006 grazie all'allora Comunità Montana Monte Rosa, con interventi di ristrutturazione riguardanti tetto, muratura, pavimentazione e camera di cottura.

 

Foto Maria Cristina Tomola

Walter Bettoni
Ricerca in corso...