Valorizzare la filiera legno-energia, se n'è discusso in Valle Vigezzo

Interessante convegno organizzato dall'Unione Montana per la presentazione del progetto Legno Energia Nord Ovest

SANTA MARIA MAGGIORE -

Come riscaldarsi con il legno. E’ questo il titolo del convegno organizzato sabato pomeriggio a Santa Maria Maggiore e che rientra nel progetto Legno Energia Nord Ovest, che ha come obiettivo la valorizzazione e promozione della filiera legno-energia. Il gruppo di gestione del progetto è formato dall’impresa forestale di Susa “La Foresta”, dalla startup del politecnico di Torino “Replant” e da Aiel (Associazione Italiana Energie Agroforestali). Il convegno ha sviscerato diversi temi legati all’utilizzo del legno come riscaldamento, in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente e della qualità dell’aria. “Occorre qualificare il lavoro forestale che è cambiato negli anni e riserva ancora molti margini di miglioramento” ha detto Andrea Crocetta, fondatore di Replant -. Bruciare legna produce inquinamento, soprattutto polveri sottili ed è per questo che occorre modificare alcuni comportamenti. Si pensi solo che nel bacino Padano la qualità dell’aria è la peggiore d’Europa, addirittura peggio di quella della Polonia, che scalda ancora a carbone”. Riguardo alla valorizzazione della filiera legno-energia, l’invito è quello alla cooperazione. “La filiera forestale – ha aggiunto Crocetta con integrazioni al suo interessante intervento da parte di Giorgio Talachini de “La Foresta” – deve essere: locale, professionale, eco-compatibile e partecipata”. Durante le due ore del convegno sono stati proiettati anche filmati e slide e non sono mancati gli aspetti pratici, come quello volto a dimostrare il corretto metodo di accensione della legna nella stufa e nel camino, al fine di limitare al massimo l’emissione di polveri sottili e inquinanti nell’atmosfera”. Ma potrà mai avere un futuro la filiera del legno in Valle Vigezzo? “Lo scopo del convegno è per ora solo quello di fornire elementi e nozioni alla popolazione e agli addetti ai lavori, è un primo passo” è il commento ai giornalisti a margine dell’incontro, rilasciato dal presidente dell’Unione Montana Valle Vigezzo, Paolo Giovanola.

Marco De Ambrosis
Ricerca in corso...