Vco Aiuta, una raccolta fondi per ricordare Elena Tomà

DOMODOSSOLA -

Ad un mese di distanza dalla scomparsa di Elena Tomà l’associazione Vco Aiuta, di cui Elena faceva parte, ha attivato una raccolta fondi per ricordarla. Pubblichiamo la lettera del presidente dell'associazione.

Carissimi,

il mese scorso è mancata Elena Tomà, famiglia ospitante di Masera, membro del Consiglio Direttivo della nostra Associazione e promotrice di numerose iniziative di raccolta fondi per i progetti di solidarietà che Vco Aiuta ha in questi anni sempre proposto per aiutare i bambini che vivono in condizioni di disagio, in particolare i bambini di Chernobyl.

Seguendo una iniziativa avviata nel comune di residenza di Elena, da parte di alcune associazioni, abbiamo ritenuto, come Consiglio Direttivo, di affiancarci e raccogliere anche noi un fondo finalizzato a ricordare Elena e dare un aiuto. Il progetto scelto è uno di quelli già compresi nella nostra attività ed indirizzati a soggetti bisognosi, come Elena ha sempre manifestato di gradire e precisamente: Un Aiuto da Lontano che prevede un sostegno concreto ad alcuni bambini bielorussi selezionati, che vivono con le loro famiglie nelle zone ancora contaminate dallo scoppio della centrale di Chernobyl e che non partecipano alle vacanze terapeutiche in Italia. Questa iniziativa prevede la collaborazione di Nina Golda, presidente della associazione bielorussa Drusba di Gomel, nostra partner e che Elena ha potuto apprezzare e conoscere qui in Italia nel 2010.

La somma che andremo a raccogliere, verrà quindi suddivisa per un certo numero di bambini e servirà ad acquistare beni di prima necessità destinati esclusivamente a loro stessi.

Vi chiediamo quindi, se lo ritenete opportuno, di donare, a ricordo di Elena Tomà, entro il 31 marzo 2018 una piccola somma di denaro mediante bonifico

CARIPARMA - IT 61 E 06230 45362 000035613352

oppure

BANCOPOSTA - IT 49 E 07601 10100 000016236382

scrivendo “EROGAZIONE LIBERALE progetto RICORDANDO ELENA” nella causale di versamento, potrete detrarre l’importo fiscalmente nella vostra prossima denuncia dei redditi.

Sarà sempre possibile incontrarci c/o la sede di Via Cappuccina 6 a Domodossola, per contribuire a questa raccolta “speciale”.

Saluti Cari

Giancarlo Castellano

 

 

Ricerca in corso...