Villa ricorda due anniversari: l'insurrezione e il IV novembre

villadossola -

Villadossola ricorderà domenica prossima sia il centesimo anniversario del IV Novembre 1918 che il 75° dell'insurrezione popolare del novembre 1943. Una sola cerimonia per due date storiche: l’anniversario della vittoria e della rivolta che portò i villesi ad insorgere contro le truppe tedesche e i fascisti che occupavano la città.

Il programma della giornata vede alle ore 10 l’omaggio floreale al cippo di fucilati di Pallanzeno e poi alle 10,30 la commemorazione ufficiale al parco della rimembranza dove l’orazione sarà tenuta da Roberto Morgantini, di origini villesi ma da anni residente a Bologna dove è impegnato in prima persona nella vita della città emiliana. Nel pomeriggio, alle 14, salita alla Pianasca per la deposizione di un omaggio  floreale al cippo commemorativo sul luogo da dove partì l’insurrezione del 1943 e alle 16,30 ritrovo con intrattenimento al circolo combattenti e reduci di via Marconi.

La giornata di giovedì 8 novembre vedrà l’apertura della sala storica della resistenza in via XXV aprile dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18.

Ricerca in corso...