Sabato si celebra la Giornata Internazionale dell’Ostetrica

novara -

La Giornata Internazionale dell’Ostetrica venne ideata per la prima volta nel 1991 e celebrata il 5 maggio 1992 ad opera dell’International Confederation of Midwives (ICM); da allora, ogni anno, propone un tema legato alla professione ostetrica. Quest’anno l’argomento lanciato dalla Confederazione è: “Midwives leading the way with quality care”, ovvero le ostetriche aprono la strada con cure di qualità.

Ma chi è l’ostetrica? E’ una delle professioni più antiche.

L’ostetrica si occupa di tutto il ciclo femminile, partendo dalla pubertà fino ad arrivare alla menopausa.

L’ostetrica accompagna e supporta la donna, la coppia, il neonato e la famiglia, creando un clima di empatia.

L’ostetrica permette alla donna di far emergere quelle abilità e potenzialità che la donna stessa possiede, competenze che trovano la loro massima espressione al momento del travaglio e del parto.

L’ostetrica lavora come dipendente o libera professionista in ospedale, in consultorio, negli ambulatori, negli studi privati, nelle case maternità, nelle scuole, nelle piscine e persino a casa propria!

Le ostetriche ci sono! Ci sono per le donne e accanto alle donne!

Oggi 5 maggio 2018 vogliamo festeggiare la nostra professione, che senza la fiducia di voi donne non esisterebbe.

Auguri a tutte voi ostetriche e a tutte le donne che hanno scelto, scelgono e sceglieranno un’ostetrica!

“Scegli il lavoro che ami e non lavorerai mai, neanche per un giorno in tutta la vita!”

REDAZIONALE I.P.
Ricerca in corso...