In Piemonte la prima Farmacia dei Servizi, Corrado (Assofarm): "Un presidio del territorio" VIDEO

L’accordo con la Regione ha validità triennale, dal 1° ottobre 2019 al 31 dicembre 2022

Torino -

Via libera all'intesa tra la Regione Piemonte e le associazioni regionali dei farmacisti Assofarm e Federfarma sulla distribuzione dei farmaci, a validità triennale, dal 1° ottobre 2019 al 31 dicembre 2022.

Con questo accordo, la Regione potrà acquistare circa 120 milioni di euro l’anno di farmaci, al miglior prezzo possibile, che verranno poi distribuiti presso le farmacie convenzionate.

Ma la vera novità risiede nell’attivazione della Farmacia dei Servizi, tra le prime in Italia. "Un progetto - afferma il coordinatore regionale di Assofarm Mario Corrado - che riconosce il valore professionale del farmacista come presidio del territorio e garanzia di sussidiarietà. E’ un investimento sul futuro che non mancherà di avere positivi effetti sull’offerta complessiva della sanità in Piemonte, soprattutto nelle aree più disagiate".

Tra le prestazioni erogate dalla Farmacia sei Servizi, la prevenzione primaria dell’ipertensione arteriosa; l'aderenza alla terapia di pazienti in cura con medicinali prescritti per la BPCO; l'attività di back office per agevolare e aumentare l’accesso e l’utilizzo del fascicolo sanitario elettronico.

redazione
Ricerca in corso...