Poste Italiane incontra i sindaci del Piemonte e presenta i servizi di tesoreria per i comuni montani

Torino -

I dirigenti dell'area nord-ovest di Poste Italiane hanno incontrato a Torino in Uncem i Sindaci dei Comuni montani, in un appuntamento promosso dall'Unione nazionale dei Comuni, delle Comunità e degli Enti montani. Nel corso dell'incontro un focus specifico è stato dedicato ai servizi di tesoreria che Poste può attivare per gli Enti locali, garantendo efficienza e risparmio. Si tratta di uno dei dieci punti degli impegni di Poste per i piccoli Comuni, presentati lo scorso anno a Roma il 28 novembre dalla Presidente Farina e dall'ad Del Fante nell'incontro "Sindaci d'Italia", che avrà una seconda edizione il 28 ottobre 2019, sempre a Roma. Uncem sarà partner dell'evento. Si attua così la legge sui piccoli Comuni, la 158 del 2017, che ha previsto specifiche opportunità per gli Enti locali e Poste, gestore del Servizio Postale universale. Nessun ufficio postale verrà chiuso nei prossimi anni. Proseguono anche le installazioni di Postamat nei piccoli Comuni e il potenziamento dei servizi negli uffici postali, sempre in stretto accordo con Uncem che in vista del 28 ottobre sta preparando un elenco di nuove opportunità da garantire alle comunità, agli Enti territoriali e alla pubblica amministrazione.

C.S.
Ricerca in corso...