Sanità, estensione della validità delle ricette relative alle prestazioni diagnostico-specialistiche

Torino -

Per semplificare l’accesso alle prestazioni ambulatoriali la Regione Piemonte ha esteso la validità delle ricette ambulatoriali del SSN prescritte dal 1 gennaio 2019 a 180 giorni dalla data di compilazione, fermo restando che non rientra in tale periodo il tempo di attesa tra la prenotazione e l’effettuazione delle prestazioni diagnostico-specialistiche. L’estensione è valida sia per le ricette compilate dal Medici di Medicina Generale, sia dal Medici Specialisti Ambulatoriali e dai Pediatri di libera Scelta.

Redazione On Line
Ricerca in corso...