Header news nuovo sito

teleossola logo derossolaner header verbania
alta ossola header1 header antrona verde 1 tasto anzasca header bognanco header vigezzo2 tasto parchi
HOME1 RUBRICHE1 CERCA1 CHISIAMO1 LOGIN

Cattrini: "Emodinamica grande risultato. Difficilmente ce la porteranno via"

IMG 7056

23-05-2012 DOMODOSSOLA - "Giacoletto conferma Emodinamica a Domodossola". Ad annunciarlo è il primo cittadino domese Cattrini in apertura

dell'assemblea dei sindaci in corso questa sera in Municipio a Domodossola. La conferma è arrivata intorno alle 19 telefonicamente. Emodinamica sarà collocata al San Biagio per due anni con monitoraggio e concessione in deroga ai parametri regionali. "La Regione Piemonte ha finalmente raccolto la nostra proposta di collocazione del servizio di emodinamica all'Ospedale San Biagio, sia pure un sibillino inciso che sposta di due anni la collocazione definitiva" le prime reazioni di Enrico Borghi. "E' comunque positivo che la Regione abbia invertito le sue priorita', che prevedevano prima la chiusura del servizio punto nascita. Ora dobbiamo vigiliare sui protocolli attuativi, concentrarci su come si riorganizzera' il servizio materno infantile sui presidi ospedalieri di Verbania e Domodossola e richiedere il completamento della seconda ala di degenza del San Biagio per il quale esiste gia' il progetto esecutivo".

24-05-2012 DOMODOSSOLA – “Abbiamo raggiunto un grande obiettivo sono certo che nel momento in cui avremo Emodinamica sarà difficile strapparla”. E’ stato questo il commento del sindaco di Domodossola Mariano Cattrini all’assemblea dei sindaci ieri sera dopo aver riferito della telefonata ricevuta poche ore prima dal direttore generale dell’Asl 14 Adriano Giacoletto che lo informava che Emodinamica verrà assegnata a Domo in via sperimentale per 2 anni. Il primo cittadino tuttavia non ha nascosto le sue preoccupazioni in quanto non è certo il piano effettivo reale di quello che sarà il futuro dei due ospedali San Biagio e Castelli per questo Cattrini ha dichiarato “Ritengo fondamentale e sostanziale che si faccia un percorso per cui si arrivi a riconoscere che quello domese è l’ospedale pubblico di riferimento territoriale per il Vco, perché se non arriviamo a questo avremo la riproposizione dell’ospedale unico”. Cattrini e i sindaci ossolani ieri sono stati concordi nel ritenere che l’obiettivo da perseguire per far diventare il San Biagio ospedale di riferimento ora sia la realizzazione della seconda ala di degenza “Per l’ospedale di Verbania –ha detto Cattrini – esiste una sola alternativa che diventi polo oncologico con medicina e chirurgia a supporto del polo stesso”. In questo modo secondo il primo cittadino verrebbero garantiti il potenziamento del Dea di Domodossola e l’ubicazione dell’area materno infantile al San Biagio. “Dobbiamo indicare un percorso per cui la ristrutturazione globale del materno infantile – ha dichiarato Cattrini - deve andare nella direzione di eliminare la mobilità passiva. Oggi come oggi la chiusura del Punto nascite determinerebbe una situazione di insicurezza e precarietà non abbiamo servizio di trasporto dalle Valli verso Verbania non abbiamo un servizio di monitoraggio delle gestanti sul territorio e non abbiamo un Dea all’altezza di erogare un servizio di pronto intervento adeguato alle emergenze che potrebbero nascere. Non possiamo rinunciare alla sicurezza”. Tutti i sindaci intervenuti hanno ribadito che il risultato di emodinamica è stato frutto della loro unità e dell’intervento dei consiglieri regionali del Vco. Il presidente della Comunità Montana Giovanni Francini ha letto la lettera ricevuta dal consigliere regionale Valerio Cattaneo e la copia della lettera scritta dall’assessore Paolo Monferrino al direttore dell’Asl Vco Adriano Giacoletto e ha dato conferma di quanto appena riferito dal sindaco domese sull’arrivo di Emodinamica. Dalle lettere si evince che la progettazione di Emodinamica sarà realizzata con le risorse interne dell’azienda sanitaria e che il servizio è collegato con il recente avvio della rete interospedaliera per l’emergenza coronarica che prevede centri di Emodinamica h24 con tempi di accesso compatibili a garantire un trattamento tempestivo. Attualmente i centri di Emodinamica di riferimento garantiscono una copertura ottimale del territorio regionale con un'unica zona di criticità relativamente ai tempi di accesso per i residenti dell’area Nord dell’Asl Vco. Pertanto in deroga all’attività in corso di riduzione e concentrazione dei centri di Emodinamica viene dato l’assenso alla richiesta di istituzione di Emodinamica all’Asl 14 con localizzazione del servizio presso l’ospedale di Domodossola. “Non sarebbe al momento possibile diversa localizzazione. Al termine di un periodo di periodo di 18 / 24 mesi di sperimentazione a Domodossola – è scritto nella lettera di Monferrino - si verificherà la collocazione definitiva in funzione dei flussi di carico provenienti dalle diverse zone del Vco. Per la peculiarità dell’autorizzazione si ritiene di prevedere un attento monitoraggio dell’attività per i primi due anni”. Secondo il sindaco di Villadossola Marzio Bartolucci finalmente esistono documenti nero su bianco. “ Ora per il Punto Nascite dobbiamo affrontare il problema dell’estate e la nomina di un nuovo primario del reparto materno infantile – ha detto Bartolucci - per avviare un discorso per la nuova riorganizzazione articolata su due presidi del reparto materno infantile. Non dobbiamo abbassare le nostre aspettative rispetto alla realizzazione della seconda ala di degenza. Importante ora che è stata riconosciuta la specificità del territorio”. Il sindaco di Crevoladossola Giovanni Rondinelli ha detto. “Mi auguro che la stessa specificità venga riconosciuta fortemente anche per il punto nascite. La prima promessa era stata fatta era quella di Emodinamica dopo di che era stato detto che ci sarebbe ritrovati attorno ad un tavolo per la riorganizzazione del polo materno infantile sull’ospedale unico plurisede. Noi abbiamo un Punto nascite che deve essere valorizzato non dobbiamo avere i problemi dello scorso anno”. Secondo il sindaco di Vogogna Enrico Borghi. Non è l’approdo definitivo e si deve fare un attento monitoraggio “Dovremo avere una grande attenzione anche con delle riunioni tecniche per capire come i protocolli verranno scritti – ha detto Borghi - perché ci siamo accorti in questo mesi rispetto alla vicenda materno infantile che i protocolli non sono neutri a seconda di come vengono scritti come vengono impostati determinano il risultato finale. Ritengo che se non ci fosse stata la coralità del territorio nelle sue componenti politiche istituzionali nelle sue componenti sociali avremo avuto un altro film”. Soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa anche dai rappresentanti dei comitati e dalle associazioni in difesa del San Biagio presenti tra il pubblico anche se Melina Pitari del Tribunale del Malato ha richiesto al sindaco un incontro aperto alla popolazione con i vertici di Regione, Provincia e Asl per dare maggiori certezze alla popolazione.

Soddisfazione anche da parte del Tribunale del Malato: "L'Emodinamica è un grande successo per il nostro territorio, che premia l'unitarietà dei sindaci e la compattezza dei nostri rappresentanti regionali. Definito positivamente questo controverso argomento, si può dunque ragionare a bocce ferme in merito alla tutela del polo Materno Infantile del Vco: tutela che passa attraverso la salvaguardia ed efficienza del Punto Nascite di Domodossola, finalmente al di fuori di qualunque presunta logica del baratto, nel contesto di scelte condivise e sostenibili, come recentemente dichiarato dallo stesso Presidente Cattaneo. Confidiamo che ciò avvenga nei prossimi mesi con la medesima unitarietà, ribadita ieri dai sindaci, e compattezza con i nostri rappresentanti regionali, che ha portato un risultato così rilevante per la nostra provincia".

Cattrini:
 
HomeArchivioRubricheCercaChi siamoFoto estateConcorso fotografico
Pubblicità

aprile varzese banner grosso 14

elettorale piccolo

ferrovie svizzere

corso foto

banner centrale253x156

avis domo logo

banner pubblicita funziona 10MILA

24 OSSOLA OGGI prima giovedi 24 aprile copia

murgia

gr news luglio

banner pessina apr14 primavera

Spazio Istituzionale

csv 13

la scintilla

Programmazione settimanale

seguici-su-facebook

No Image Selected