Arriva in Commissione la proposta di legge sui canoni idrici al VCO

Il riconoscimento della specificità montana prevede l'assegnazione di 17 milioni annui provenienti dai canoni

TORINO -

E’ arrivata lunedì  in Commissione la proposta di legge presentata dal capogruppo leghista in Regione Piemonte, Alberto Preioni,  che prevede il riconoscimento della specificità montana del Verbano Cusio Ossola con l'assegnazione di 17 milioni annui provenienti dai canoni idrici.

Un argomento che aveva tenuto banco anche nelle recenti elezioni amministrative regionali: quello del riconoscimento di questi fondi alla provincia montana, specifica riconosciuta dallo Stato, assieme a Bellino e Sondrio

‘’Un’ occasione storica per il rilancio di un territorio spesso lasciato ai margini -  dichiara Preioni - . Un provvedimento che prevede che la Regione trasferisca alla provincia del VCO, attualmente sull'orlo del dissesto, dieci milioni all'anno di canoni idrici. Gli altri sette milioni saranno gestiti direttamente dalla Regione per progetti di sviluppo del territorio".

Ricerca in corso...