Il Movimento Nazionale per la Sovranità confluisce in Fratelli d' Italia

Il commissario del MNS per il Vco: "In questi tre anni di vita del movimento sono sempre stato a favore del partito unico”

Roma -

Il Movimento Nazionale per la Sovranità ha ratificato la propria confluenza in Fratelli d'Italia partito guidato da Giorgia Meloni. Lo ha fatto nel corso dell'Assemblea Nazionale che si è tenuta sabato 7 dicembre a Roma. Sei ore di lungo dibattito dove si sono succedute diverse opinioni contrastanti. Alla fine dei lavori è stato approvato un ordine del giorno che sancisce l'ingresso definitivo in FdI.

Massimo Ficara, Commissario del MNS per il Vco ha dichiarato: "in questi tre anni di vita del movimento sono sempre stato a favore del partito unico. Ho lavorato in tal senso nel processo di ricostruzione di una casa comune per il sovranismo . Lo testimonia il mio pellegrinaggio in tutta Italia con il progetto chiamata a raccolta nel segno della riconciliazione, a tal proposito vorrei ringraziare tutti quelli che mi hanno aperto le porte ospitandomi.

Sono e saranno tempi duri per il sovranismo in Italia -ha concluso Ficara- , in particolare nella Provincia del Vco martoriata da un campanilismo che ha origini storiche. Sono convinto che anche voi, come me, vogliate per i nostri figli e per i nostri nipoti un futuro diverso e migliore".

 

Ricerca in corso...