La gente di montagna protagonista a Omegna dal 9 al 13 ottobre

omegna -

La gente di montagna protagonista di una serie di eventi ad Omegna. Il programma di 'Vivere il presente Conoscendo il Passato' è stato illustrato ieri mattina in conferenza stampa a palazzo di città. La manifestazione è organizzata dall'associazione La Bottega sulle Nuvole di Gilda, con il patrocinio dei comuni di Omegna e Valstrona. Dal 9 al 13 ottobre tanti gli appuntamenti in calendario. "Già in passato -ha sottolineato Roberto Pagano, presidente dell'associazione nata nel 2012- abbiamo proposta una mostra di costumi riferiti alla Vallestrona.  In questi cinque giorni invece coinvolgeremo ben sette territori: Campello Monti-Valstrona, Macugnaga a le valle Anzasca, Ornavasso, Rimella, Alagna, Formazza e le Quarne. Ci saranno mostre, concerti, convegni ed una sfilata per le vie di Omegna: un menu molto ricco". In via Manfredi da mercoledì 8 ottobre, sarà possibile visitare la mostra sui costumi delle Valli, mentre venerdì 11, al Forum, ci sarà il convegno patrocinato dal Cai e dal titolo 'Non si invecchia sui sentieri dei Walser', con relatori Teresio Valsesia ed Enrico Rizzi. Sabato12 presso il salone di Santa Marta gli studente delle primarie delle valli del Vco realizzeranno un ricamo seguendo uno schema proprio di Renato Parolin, uno dei più illustri interpreti del punto croce. In serata, alle 21, concerto in Collegiata del gruppo di musica celtico-medievale i Sagegreen, con incasso a favore del Fondo Cusio Solidale.  Domenica infine, dopo la messa, la sfilata dei gruppi walser e non solo per le vie del centro di Omegna. Si potrà poi pranzare all'Oratorio con il supporto della Pro Loco di Quarna: in tavola le celebri patate nella cuchèla.

Ricerca in corso...