Omegna 'firma' murales nel paese dipinto

omegna -

Domenica 13 ottobre anche la Città di Omegna sarà parte delle iniziative  per il ventesimo anniversario di “Legro paese dipinto” con l’inaugurazione del murales dedicato al film “La banca di Monate”, girato proprio nel capoluogo Cusiano.
“Il Comune di Omegna - spiega il presidente dell’Accademia delle Arti, Fabrizio Morea - è stato il primo a voler patrocinare economicamente uno dei tanti film girati nel Cusio scegliendo proprio quello che fece di Omegna un set privilegiato per lunghe settimane ”.
A riprodurre un immagine de “La banca di Monate” interpretato da Walter Chiari, è poi stata l’omegnese  Michela MiriciCappa che, con Ornella Stefanetti insieme al decano degli artisti omegnesi, Gilberto Carpo, ha omaggiato la “Galleria degli artisti” di altri splendidi murales.
Alle numerose opere rappresentate è giunto anche l’omaggio della RAI a sottolineare il ricordo di grandi produzioni televisive realizzate negli anni ‘70 sul lago d’Orta: da  “I Racconti del maresciallo” scritti, diretti e interpretati dallo scrittore ortese di adozione Mario Soldati di cui ricorre quest’anno il decennale della scomparsa. Oppure “L’andreana, con Gastone Moschin e Ilaria Occhini e ancora “La circostanza” di Ermanno Olmi. Tutti presenti nella “Galleria degli artisti” che verrà inaugurata il pomeriggio di domenica 13 ottobre.
Per presentare il programma della giornata conclusiva del ventesimo compleanno di “Cent’anni di cinema sui laghi”, sabato 5 ottobre alle 11 si terrà una conferenza stampa; curiosamente in contemporanea con la posa dell’ultimo intervento di decorazione del grande murale del Liceo artistico “Umberto Boccioni, di Milano dedicato proprio a Mario Soldati.
Intanto mentre sono salite a oltre cinquantasei le adesioni (Regioni, province, comuni e associazioni) ai progetti dell’ “Accademia delle arti e del muro dipinto”  il “Gran tour tra sacro e profano” da Piemonte e Lombardia, con il patrocinio della Repubblica del Cantone Ticino si è esteso alla Svizzera italiana e tra pochi giorni giungerà un nuovo patrocinio: quello del Comune di Vietri sul mare (Sa) che firmerà con  Orta  una dichiarazione d’intenti per stringere nel 2020 un gemellaggio culturale all’insegna dei Borghi più belli d’Italia e dei paesi dipinti di cui Vietri sul mare e Orta sono testimonianza attiva da diversi anni.

Ricerca in corso...