Si fa festa al Circolo Ferraris ad Omegna

omegna -

Sono tanti gli eventi in calendario in questo ottobre al circolo Ferraris di Omegna, illustrati nel corso di una conferenza stampa alla presenza del consiglio direttivo. E' stata inaugurata sabato e sarà aperta fino al prossimo 30 novembre la mostra "L'autunno caldo",  1969-2019, una mostra con scatti che raccontano cinquant'anni di lotta, sacrifici e conquiste dei lavoratori del Cusio.  Da domani poi il via all'ottava edizione della festa , con un programma molto ricco.  Ogni giorno ha una tematica diversa. " Giovedì- spiega Gloria Celli- il tema sarà riflettere e rilassarsi.  Alle 18 al via una serata di yoga aperta a tutti con il maestro Santino e presentazione dei corsi 2019-2020. Contemporaneamente sarà aperta la mostra del pittore Alessandro Beltrami, con successivo apericena su prenotazione". Venerdi invece protagonista sarà proprio il circolo Ferraris. " Prima, dalle 1730- continua la Celli- ci sarà un dibattito sul ruolo del volontariato oggi, con la presenza di associazioni, organizzazioni e partiti. A seguire ci sarà la cena sociale con il tango argentino ad allietare i presenti".  Sabato protagonisti saranno lo sport ed il divertimento: si comincia di buon mattino, alle 8.30, con la pedalata in compagnia Omegna-Alpe Camasca e successivo pranzo, alle 19 cena a tema su prenotazione, poi gara di scala 40 e serata danzante con Luciana presso il salone Maulini.  Domenica spazio alla presentazione dei progetti e delle collaborazioni attive sul territorio. " Avremo una giornata ricchissima: si comincia con aperitivo offerto dal circolo, pranzo e torneo di scacchi semilampo al pomeriggio. Quindi insieme ad Auser proporremo il pomeriggio danzante e alle 19.30 una cena su prenotazione- continua la Celli. Infine l'ultima giornata della festa, lunedi 14: alle 16 la castagnata, poi la cena analcolica in collaborazione con Acat e l'estrazione della sottoscrizione a premi. " Teniamo molto a questa cena analcolica: vogliamo sfatare il falso mito che il circolo Ferraris sia un covo dove l'alcool scorre a fiumi: lunedi sera non saranno serviti alcolici di nessun tipo a nessun avventore- conclude la segretaria del circolo Ferraris

Ricerca in corso...