Siti elvetici e social annunciano la chiusura della SS34 per lavori. La Provincia: "Notizia priva di fondamento"

Verbania -

In merito a notizie circolate sui social e su alcuni siti della Confederazione Elvetica, relative ad una imminente chiusura della SS 34 per l’avvio della realizzazione degli interventi di messa in sicurezza dei versanti, si precisa che le stesse sono prive di fondamento in quanto è ancora indefinito il cronoprogramma per la realizzazione dei lavori, in corso di elaborazione da parte della Regione e di Anas.

Nell’ambito dei lavori della Comunità di Lavoro Regio Insubrica, il gruppo “Mobilità Asse Ticino – Piemonte è stato convocato, su richiesta del Presidente della Provincia, del VCO, per un incontro informativo al fine di illustrare lo stato di avanzamento delle procedure amministrative per la realizzazione delle opere di cui all’Accordo di Programma sottoscritto il 16/10/2018 da ANAS, Regione Piemonte, Unione dei Comuni del Lago Maggiore, Comuni di Verbania, Ghiffa, Oggebbio, Cannero Riviera e Cannobio.

La Provincia ha istituito nel dicembre 2018 un tavolo tecnico coordinato dal Servizio di Protezione Civile provinciale, che sta predisponendo un piano di emergenza da attivarsi in caso di eventi calamitosi e per alleggerire il più possibile i disagi derivanti dalla cantierizzazione delle opere di messa in sicurezza dei versanti.

L’incontro è quindi utile per iniziare a confrontarsi anche con gli Enti Elvetici per la predisposizione dei piani di emergenza e per l’organizzazione della viabilità e l’utilizzo di eventuali trasporti alternativi durante le fasi di cantierizzazione delle opere.

 

Il Presidente
Dott. Arturo Lincio
Il Consigliere Provinciale per il Tavolo Transfrontaliero
Arch. Giandomenico Albertella

Ricerca in corso...