Un successo il Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore

L’evento organizzato da Associazione Cori Piemontesi si è concluso domenica scorsa

Verbania -

La decima edizione del Concorso Nazionale Polifonico del Lago Maggiore sarà ricordata come una delle meglio riuscite, con ben 18 cori provenienti da 8 regioni italiane che hanno dimostrato come la coralità italiana sia davvero di alto livello. Sabato 19 ottobre si è svolto presso la Collegiata di San Leonardo, a Verbania, si è svolto il Concorso Nazionale Corale di Polifonia per voci miste, voi pari ed ensemble vocali.

La Giuria internazionale del concorso era di alto profilo ed era composta da Franca Floris, Mauro Marchetti, Walter Marzilli, Maurizio Sacquegna e Alexander Schweitzer.

Nella Categoria A – Voci Miste il primo premio è stato assegnato al Coro Vox Viva di Torino, diretto da Dario Piumatti, con 91,60 punti; il secondo premio è andato al Coro Valsugana Singers di Borgo Valsugana (TN),diretto da Giancarlo Comar, con 81,40 pt, mentre l’Ensemble InCantus di Civitavecchia (RM),diretto da Riccardo Schioppa, si è aggiudicato il terzo premio con 78,40 pt.

Al Coro La Rupe, di Quincinetto (TO),diretto da Domenico Monetta, è stato assegnato il primo premio, con 90,00 pt, nella Categoria B – Voci Pari. Il Coro Giovanile Il Calicanto di Salerno, diretto da Silvana Noschese ha conseguito il secondo premio con 85,00 pt, mentre il terzo premio, con 81,80 pt, è andato al Corocastel di Conegliano (TV),diretto da Giorgio Susana.

Arriva dalla Puglia il coro che si è invece aggiudicato il primo premio nella Categoria C – Ensemble Vocali: Apulia Cantat di Andria (BT),diretto da Antonio Alessandro Fortunato, ha infatti ottenuto 90,00 pt. Al Coro Licabella Vocal Ensemble di La Valletta Brianza, diretto da Flora Anna Spreafico è stato assegnato il 2^ premio con 87,60 pt. Si è verificato un ex aequo per quanto riguarda il 3^ premio, con 83,80 pt, per Nova Prattica di Cuneo, e per Juvenilia Vox Ensemble, di Cumiana (TO),diretto da Elisabetta Bigo.

Il Premio Speciale ACP è andato a Licabella Vocal Ensemble di La Valletta Brianza (LC) per il brano 'Ave Maris Stella' di Sandro Filippi, mentre il Maestro Dario Piumatti si è invece aggiudicato il Premio Speciale Ruggero Maghini.

Il Premio Speciale Feniarco è andato al Coro Giovanile Il Calicanto di Salerno, mentre il Gran Premio del Lago Maggiore 2019, disputatosi sabato sera in una Collegiata di San Leonardo gremita, è andato al Coro la Rupe di Quincinetto (TO): una giornata perfetta per il coro diretto da Domenico Monetta.

Domenica 20 ottobre, presso la Chiesa di Santo Stefano, sempre a Verbania, si è svolto il Concorso Nazionale Corale di Canto Popolare per voci miste e voci pari. La giuria ha visto, rispetto a sabato, ha visto un unico cambio: Mauro Pedrotti al posto di Alexander Schweitzer.

La Categoria D – Cori Popolari ha visto un ex aequo al primo posto: l’identico punteggio, 92,60, è stato infatti assegnato al Coro Giovanile Il Calicanto, di Salerno, diretto da Silvana Noschese, e, a completare un weekend memorabile, al Coro La Rupe di Quincinetto (TO),diretto da Domenico
Monetta. Il secondo premio è stato assegnato, con 91,20 pt, al Corocastel di Conegliano (TV) diretto da Giorgio Susana, mentre il terzo premio è andato al Coro Farthan di Marzabotto (BO),diretto da Elide Melchioni, con 89,90 pt.

Il Premio Speciale ACP è andato al Coro Giovanile il Calicanto di Salerno, diretto da Silvana Noschese, mentre il Premio Speciale della Fondazione Comunitaria del VCO è andato al Corocastel di Conegliano (TV) diretto da Giorgio Susana.

Afferma il presidente Feniarco e dell’Associazione Cori Piemontesi, Ettore Galvani: “Sono stati due giorni ricchi di emozioni e di bel canto: con questa decima edizione il Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore si conferma evento di punta nel mondo della coralità italiana. L’obiettivo, però – continua il Presidente Galvani – in un’ottica di miglioramento continuo, è iniziare subito a lavorare alla prossima edizione che vedrà contenuti e organizzazione diversi rispetto alle prime 10 edizioni, andando a ricercare collaborazioni artistiche di alto profilo e stringere una partnership sempre più forte con l’amministrazione comunale e il territorio”.

Ricerca in corso...