Camedo resta chiuso, Locatelli: "Siamo sempre il fanalino di coda"

Purtroppo a pagare sono ancora una volta i frontalieri

vco -

"Siamo sempre il fanalino di coda. Chi fa annunci sconsiderati è stato ancora una volta smentito. Purtroppo a pagare sono ancora una volta i frontalieri e soprattutto chi rischia il posto di lavoro arrivando in ritardo. Confido nella tolleranza e la collaborazione di tutte le forze dell'ordine sia italiane che svizzere per non creare colonne in entrata sopratttto visto l'aumento di lavoratori che lunedi accederanno alla dogana di Madonna di ponte". Così Antonio Locatelli, dal Coordinamento provinciale dei frontalieri de Vco, in merito alla mancata apertura, da lunedì, del valico di Camedo-Ribellasca.

Ricerca in corso...