Chiusura di Casa Letizia, Craveggia accoglie nuovi profughi

Altri migranti trasferiti alla Casa Rosa di Trontano

Craveggia -

Con la chiusura di Casa Letizia a Domodossola si rende necessaria una razionalizzazione dei centri di accoglienza dei migranti in Ossola.  E così i 12 migranti che erano ospitati nella struttura della Cappuccina, dopo la disdetta del contratto d’affitto col Ciss Ossola, saranno ospitati alla Casa Rosa di Trontano e a Craveggia.

A Craveggia – conferma il sindaco Paolo Giovanola – sono arrivate quattro persone. La struttura sale quindi a 29 ospiti, la capienza sarebbe comunque di 36. E’ giusto ricordare che il ragionamento va fatto sull’intera valle e siamo contenti del fatto che i migranti già presenti a Craveggia si stiano integrando, molti lavorano come giardinieri o operai per i comuni ma anche in aziende private”.

Ricerca in corso...