Confermata anche quest'anno la Sgamelàa: numero chiuso e percorso ridotto

Il giro classico scende a 16 chilometri, partenze distanziate da Toceno. Niente ristori lungo il percorso e Pasta Party

toceno -

Confermata anche quest'anno la Sgamelàa. La tradizionale manifestazione podistica vigezzina, giunta quest'anno alla sua 47ª edizione, si svolgerà domenica 23 agosto. Sarà però una "speciale edition", come confermano gli organizzatori del Csi Verbania: "E' stato idispensabile procedere a delle modifiche, anche sostanziali - spiegano -. Saranno organizzati due percorsi, uno più breve destinato a una passeggiata aperta a tutti di 5 chilometri da Santa Maria Maggiore a Druogno e ritorno e un percorso più lungo di circa 16 chilometri che, partendo da Toceno, toccherà tutti gli altri comuni della Valle Vigezzo sul tradizionale percorso storico. La gara dei 16 km si svolgerà con la formula “Cronometro individuale”, con partenze distanziate di 3 atleti ogni 10/15 secondi in tre corsie separate. Per il percorso più breve la partenza verrà fatta garantendo il distanziamento ma non verrà registrato il tempo impiegato. E’ vietato costituire gruppi di atleti lungo il percorso. Mancheranno purtroppo dei servizi che erano tradizionali quali: ristori alimentari lungo il percorso, Pasta Party finale, Docce a fine gara. Questo perché con le norme attuali sono impossibili da garantire". A causa dell'emergenza Coronavirus è inoltre previsto un numero massimo di iscritti di 1000 atleti.

 

Ricerca in corso...