Coronavirus, a Druogno ora arrivano anchi controlli a piedi

Attivati i controlli a piedi da parte della Protezione civile per informare la popolazione

druogno -

Controlli serrati a Druogno. Oltre ai posti di blocco effettuati dalla polizia locale, in collaborazione con gli agenti della municipale di Villadossola - e che si vanno ad aggiungere a quelli già intensivi delle forze dell'ordine - ora a Druogno il sindaco Marco Zanoletti ha avviato la seconda fase: i sopralluoghi a piedi. "La protezione civile perlustra le strade del paese per verificare la presenza di persone in giro e informarle delle disposizioni di legge in materia di contenimento dell'emergenza Coronavirus - spiega il primo cittadino - intanto proseguono anche i sopralluoghi sulle seconde case".

Marco De Ambrosis
Ricerca in corso...