Dopo le proteste, tolta la scritta "Streghe" dal campanile

Craveggia -

"Era semplicemente una coreografia a vantaggio della festa, ma dopo le proteste di alcuni fedeli abbiamo deciso subito di togliere la scritta". Così Paolo Giovanola, sindaco di Craveggia. Che rimarca: "Il campanile è un edificio comunale, ripeto, si era trattato solo di un effetto coreografico per la festa 'A spasso tra le Streghe' ma dopo le rimostranze, l'abbiamo tolta già la domenica mattina". Festa che alla fine, come è stato già reso noto in un articolo precedente, ha riscosso quest'anno un nuovo successo, con un incremento di visitatori, molti dei quali giunti per la prima volta a Craveggia e, più in generale, in Valle Vigezzo.

Marco De Ambrosis
Ricerca in corso...