Escursionista s'infortuna in Valle Cannobina, trascorre la notte in emergenza e viene tratto in salvo all'alba

Lunecco -

Stava rientrando alla sua baita alla Calachina quando è scivolato. E' successo ieri sera. Il trentacinquenne che possiede una baita all'alpeggio si è infortunato cadendo lungo il sentiero che da Lunecco raggiunge appunto l'alpeggio della Valle Cannobina. Sarebbe poi svenuto, a quanto pare. Fattosta che ha allertato i soccorsi col telefonino solo questa mattina, intorno alle 8. E' stato raggiunto dalle squadre del soccorso alpino di Cannobio: aveva riportato, nel volo, diverse fratture e una ferita alla testa. Dopo le prime cure i soccorritori lo hanno accompagnato in barella fino alla strada, dove è stato visitato dal medico dell'ambulanza del 118 e quindi trasferito in codice giallo all'ospedale Castelli di Verbania.

De Ambrosis Marco
Ricerca in corso...