Frana di Re, un momento di preghiera per non dimenticare Marco ed Elena

re -

C'erano i parenti, ancora distrutti dal dolore ma anche gli amministratori vigezzini e semplici cittadini. Oggi pomeriggio a Re padre Giancarlo Julita ha officiato, alle 15.30, una Santa Messa a ricordo di Marco Brignoli, 55 anni e Elena Maria Ausilia Scolari, 53 di Minusio. Sono loro le vittime della frana che un anno fa, il 1° aprile, giornata coincidente con il giorno di Pasqua, si staccò dal versante montano di Meis. Per la coppia di turisti ticinesi che stavano percorrendo la statale 337 non ci fu scampo, morirono sepolti nella loro auto sulla quale si era riversata la massa di sassi e terra caduta dal pendio. La lettura del brano del Vangelo, nel racconto della risurrezione di Lazzaro, presenta Gesù vincitore della morte. "Lungo il loro cammino, la tragedia. Siamo qui un anno dopo - ha pregato padre Giancarlo Julita - per invocare per Elena e Marco la luce di Dio. La loro vita non è finita quel giorno ma si è rinnovata nella luce di Cristo".

 

 

 

Ricerca in corso...