“La Cura è di Casa” in Valle Vigezzo

re -

Il progetto “La Cura è di Casa”, finanziato dalla Fondazione Cariplo, coinvolge Consorzi dei Servizi Sociali, Provincia, R.S.A., A.S.L., Associazioni di Volontariato e alcuni dei maggiori Comuni del V.C.O., ed è già ampliamente attivo in Valle Vigezzo grazie all’ “Associazione Silenziosi Operai della Croce”, e presto verrà incrementato triplicando il numero degli utenti coinvolti in Valle.

Il progetto è rivolto ad anziani che vivono al proprio domicilio e che siano caratterizzati da vulnerabilità. Ci si riferisce perciò a quelle persone che hanno ancora una parziale autonomia propria, o garantita dal supporto della rete familiare, ma che potrebbero cadere verso la non autosufficienza (fragilità) di fronte ad eventi avversi (per esempio a causa di una semplice influenza).

L’obbiettivo è quello di sostenere il più a lungo possibile l’autonomia (o semiautonomia) degli anziani, mantenendoli a domicilio. Il progetto affianca e sostiene le famiglie nella gestione quotidiana della persona anziana.

Gli interventi possono riguardare aspetti assistenziali (ad esempio aiuto nel bagno settimanale),accompagnamento e attività motorie, socializzazione, assistenza infermieristica e del fisioterapista, supporto psicologico e aiuto nella vita domestica.

Il progetto “La Cura è di Casa” è attivo in tutto il V.C.O. ed in Valle Vigezzo viene garantito dalla R.S.A. “Cuore Immacolato di Maria” di Re, dei “Silenziosi Operai della Croce”, con tutta l’equipe formata da O.S.S., infermieri, fisioterapisti, psicologa e direttrice Sorella Roberta e con la supervisione organizzativa del Dott. Andrea Lux.

I casi individuati vengono proposti alle figure manager del progetto (a Domodossola e a Verbania) per l’approvazione e l’inserimento nei programmi. Chi avesse necessità, si può segnalare alla R.S.A. “Cuore Immacolato di Maria” di Re, rivolgendosi agli Infermieri Coordinatori Marco e Titina o all’Addetta alla Segreteria Alessandra (0324-97156 e-mail welfa-re@libero.it). Il servizio è gratuito.

I “Silenziosi Operai della Croce”, attraverso questa ennesima azione in favore della comunità della Valle Vigezzo, confermano la loro presenza e concreta attività socio-sanitaria per gli abitanti della Valle.

 

Redazione on line
Ricerca in corso...