Rimane chiusa la statale 337 dopo la frana di Ribellasca: domani sopralluogo di Anas

re -

Rimane chiusa la statale 337 della Valle Vigezzo con il collegamento tra Re e il Canton TIcino interrotto all'altezza di Ribellasca. Qui, precisamente tra Isella e Ponte Ribellasca, oggi pomeriggio poco prima delle 16 si è verificato un cedimento del manto stradale. Nessun problema per la ferrovia vigezzina ma anche nelle prossime ore verrà monitorata la situazione con controlli per tutta la notta. Sul posto hanno operato fino alle 19 i vigili del fuoco del distaccamento di Santa Maria Maggiore. Per domani mattina, intorno alle 9, è previsto un sopralluogo dei tecnici di Anas. Disagi per i frontalieri, obbligati a rientrare in Ossola transitando per Cannobio e la Valle Cannobina: stesso itinerario che dovranno compiere domani mattina, per recarsi al lavoro in Canton Ticino. A Intragna è stata subito posata la segnaletica con cui si avvisava i frontalieri che rincasavano, della chiusura della strada.

 

Marco De Ambrosis
Ricerca in corso...