Rsa di Re, tutti negativi al contagio da Covid-19 gli ospiti della struttura

Sessantotto tamponi negativi

re -

Sono tutti negativi al Coronavirus gli ospiti della Rsa Cuore Immacolato di Maria, di Re. "Dopo la negatività delle operatrici e degli operatori, rilevata alcune settimane fa, ora, la negatività di tutti i trentadue ospiti, sono la dimostrazione che, il percorso intrapreso e guidato dal Direttore, dott. Andrea Lux e dal Direttore Sanitario, dott. Stefano Pinarel, sia stato lungimirante - spiegano dalla struttura. - Già dal 24 febbraio, prima di ogni disposizione ministeriale, avevano regolamentato le visite esterne dei familiari con restrizioni di tempo e da effettuarsi in locale apposito, nel rispetto delle distanze fisiche di sicurezza".

Fondamentale, oltreché encomiabile, per il raggiungimento della negatività totale dei 68 tamponi eseguiti, è stata la disponibilità degli operatori all’autoisolamento volontario per ridurre il rischio di contagio, a tutela degli ospiti e dei loro familiari; autoisolamento che è durato più di un mese.
iniziata la Fase 2, consapevoli tutti che, questo confortante risultato, potrà essere preservato solo rispettando ogni prescrizione prevista, senza ridurre prudenza e attenzione, sotto lo sguardo protettivo della Madonna del Sangue di Re" concludono dalla Rsa.

Ricerca in corso...