Un incontro pubblico con tutti i sindaci vigezzini per parlare di centraline

Craveggia -

Continua a fare discutere il progetto della centralina idroelettrica sul rio Vasca. Dopo l’incontro pubblico organizzato sabato scorso a Craveggia dal Comitato “Salviamo il Paesaggio Valdossola” l’argomento potrebbe ora approdare in discussione a livello di Valle. E’ questa la chiave di lettura che emerge, leggendo quanto dichiarato in una nota all’indomani dell’incontro craveggese da Salviamo il Paesaggio: “Facendo propria una confidenza del Sindaco di Craveggia, assente per altro impegno coevo, viene universalmente accolta la proposta di organizzare una nuova riunione pubblica, estesa a tutta la popolazione, alla quale siano invitati a partecipare anche tutti i Sindaci vigezzini, grandi assenti in questa occasione”. Oltre al sindaco, giustificato, i grandi assenti alla riunione sono stati però appunto – lo abbiamo già evidenziato in un precedente articolo – i vigezzini (la cui presenza si contava sulle dita di una mano): la sala infatti era sì gremita, ma di turisti e villeggianti. Ora dunque la questione potrebbe essere nuovamente dibattuta in un incontro a livello di valle. A riguardo abbiamo interpellato il sindaco Paolo Giovanola, che afferma: “Come giunta ci siamo già espressi con parere negativo sulla centralina. Sui terreni vi è il vincolo degli usi civici e questo rappresenta sicuramente un deterrente”. E riguardo all’incontro a cui fanno cenno gli esponenti del Comitato? “Non è solo Craveggia ad essere interessata dal tema delle centraline, è un aspetto che riguarda tutta la Vigezzo. Da parte mia – dichiara Giovanola - c’è la piena disponibilità a partecipare ad un incontro pubblico organizzato a livello di Valle”.

Ricerca in corso...