Vertice sulla SS 337, frontalieri soddisfatti per la decisione di non chiudere completamente la strada durante i lavori

Dal Coordinamento provinciale soddisfazione anche per i lavori di consolidamento del muro di sostegno e dell'avvallamento poco prima di Ribellasca

re -

Un risultato positivo. Sono soddisfatti i frontalieri per quanto comunicato da Anas durante il vertice di ieri in prefettura. "Fondamentale – dicono dal Coordinamento provinciale – è che durante i lavori la statale non verrà chiusa completamente al transito e così facendo viene scongiurato il rischio di dirottare migliaia lungo la Cannobina, una strada che, malgrado gli sforzi profusi dalla provincia con la sistemazione di alcuni tratti di asfalto, si presenta ancora in condizioni cirtiche  con diverse buche e crepe  Siamo comunque soddisfatti anche per lo stanziamento di 800 mila euro per la sistemazione di due punti critici: ovvero del muro a lato strada nel punto in cui  si era verificata la frana lo scorso dicembre, che è a rischio cedimento; laltro poco prima del confine, dove l'asse stradale è sconnesso, e presenta uno sprofondamento".

 

Ricerca in corso...