/ Confine

Che tempo fa

Cerca nel web

Confine | 21 marzo 2021, 14:24

Forza due posti di blocco e causa tre incidenti: varesino denunciato come pirata della strada in Ticino

Per fuggire alla polizia ha imboccato contromano l'autostrada seminando scompiglio tra le auto e forzando posti di blocco

Forza due posti di blocco e causa tre incidenti: varesino denunciato come pirata della strada in Ticino

Trentenne varesino nei guai in Ticino dopo un pomeriggio a dir poco rocambolesco dopo aver forzato due posti di blocco e provocato incidenti. E' successo ieri poco dopo le 17.15 a Quartino, in direzione di Bellinzona, dove è stata segnalata una vettura che ha imboccato una rotonda in contromano e superato un'ambulanza che stava svolgendo una corsa in urgenza.

Da subito è scattato un dispositivo da parte della polizia per fermare la vettura che è stata intercettata una prima volta a Camorino da una pattuglia della Polizia cantonale all'altezza degli svincoli autostradali. In questo frangente l'automobilista, un 30enne cittadino italiano residente in provincia di Varese, per sottrarsi al fermo ha tamponato una vettura ed è poi fuggito imboccando la corsia di contromano in direzione di Bellinzona.

In questo frangente ha urtato una seconda vettura, proseguendo e forzando un posto di blocco operato dalla Polizia comunale di Bellinzona. Poco più avanti ha urtato di striscio un terzo veicolo. Nessuno è rimasto ferito.

L'uomo ha terminato la sua corsa in Viale Stazione a Giubiasco dove agenti della Polizia cantonale ed in supporto quelli della Polizia comunale di Bellinzona lo hanno fermato. Il 30enne verrà denunciato al Ministero pubblico quale pirata della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale, il suo veicolo è stato posto sotto sequestro e all'uomo verrà redatto il divieto di condurre sul territorio svizzero.

Redazione Varese

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore