/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 26 marzo 2021, 08:32

Vogatori: ecco i modelli migliori del momento per tonificare la muscolatura

Vogatori: ecco i modelli migliori del momento per tonificare la muscolatura

Negli ultimi anni sono sempre di più le persone che decidono di affidarsi all'utilizzo di un vogatore per prendersi cura della propria forma fisica. Fino a non molto tempo fa infatti questo strumento, chiamato anche remoergometro, veniva utilizzato soprattutto dagli atleti di canottaggio durante la stagione invernale. Dato che quest'ultimo è però riconosciuto universalmente come uno degli sport più completi e più salutari, l'utilizzo del vogatore negli anni è stato esteso a tantissime palestre e abitazioni private.

Grazie a questo attrezzo ginnico chiunque infatti può decidere di allenarsi in totale autonomia e in modo completamente sano. Inoltre il suo utilizzo è ideale anche nei periodi soggetti a temperature più basse e peggiori condizioni atmosferiche, in quanto può essere comodamente collocato in casa, al riparo di un cortile o in garage. I vogatori sono ideali soprattutto per chi intende prendersi cura del proprio tessuto muscolare nella sua interezza, senza tralasciare nessun muscolo.

Infatti con questo metodo è possibile allenare simultaneamente un numero elevatissimo di muscoli, sia delle gambe, sia delle braccia, della schiena e dell'addome. Inoltre si tratta di un esercizio estremamente benefico per la propria forma fisica perché prevede una perfetta combinazione di sforzi anaerobici e aerobici. Di conseguenza grazie ad un vogatore è possibile ottenere un allenamento completo e ottimale.

Tipologie e utilizzo dei vogatori

In commercio esistono diverse tipologie di vogatori che a loro volta si suddividono tra molti prodotti diversi, più o meno accessoriati per contribuire al benessere muscolare e all'allenamento fisico. In tal senso, è bene consultare la recensione dei migliori vogatori presente sul portale Vogatore.pro, per capire quale modello si adatti al meglio alle proprie necessità.

In questo modo è inoltre possibile evitare prodotti che non hanno un buon rapporto qualità prezzo e che di conseguenza non sono stati recensiti dagli esperti del settore. Le differenze principali che contraddistinguono i remoergometri riguardano la generazione della resistenza, ovvero della simulazione della "remata" o "pagaiata" durante l'attività. I vogatori possono infatti essere:

  • Ad acqua.
  • Vogatore ad aria.
  • A remi di tipo idraulico.
  • Vogatore magnetico.
  • In legno.

Nel modello ad acqua la resistenza è generata da pale che ruotano all'interno di un serbatoi pieno d'acqua e quindi in grado di riprodurre l'effetto naturale. Questo modello è ideale per gli amanti del canottaggio e presenta anche una seduta molto simile a quella delle imbarcazioni. Il modello ad aira era il più utilizzato fino a qualche anno fa, presenta una ventola che incontra appunto la resistenza dell'aria. Si tratta di un modello leggermente più rumoroso.

Il vogatore magnetico, spesso presente anche nelle palestre, è invece molto silenzioso. Il tipo di resistenza non riproduce fedelmente quella offerta in natura dall'acqua ma rappresenta uno strumento eccezionale per chi intende utilizzare questo strumento per allenare tutte le parti del proprio corpo. Il vogatore in legno è molto bello alla vista e può essere allestito con una delle resistenze descritte in precedenza.

Caratteristiche tecniche aggiuntive

Un vogatore può inoltre differenziarsi anche per la propria trazione, che può essere di tipo scandinavo o centrale. Il primo tipo è maggiormente adatto per chi conosce bene questo strumento e la tecnica di utilizzo. Si tratta infatti di un modello pensato maggiormente per riprodurre la "remata" degli atleti di canottaggio o kayak. Il modello scandinavo è ideale per un allenamento frequente, di lunga durata e anche molto intensivo.

Un buon vogatore dovrebbe poi avere delle impugnature antiscivolo, dato che nell'utilizzo di questi strumenti è molto facile che la sudorazione della persona sia abbondante. Molto utile è poi anche un display che consente di valutare la propria prestazione, i metri percorsi (anche se in simulazione) e la forza applicata con la relativa media di velocità (calcolata solitamente in unità di tempo per percorrere mille metri).

In generale i vogatori non richiedono molta manutenzione, sono semplici da utilizzare, una volta che se ne è compreso il meccanismo di funzionamento. Grazie alle recensioni realizzate dagli esperti del settore è possibile scegliere un modello che si adatti alle circostanze dell'utilizzatore e ai propri obiettivi. Infatti non esiste un modello migliore in assoluto ma la scelta dipende da ciò che una persona intende ottenere. Tutti i vogatori sono accomunati da un effetto benefico per l'allenamento di una persona e per tonificare la muscolatura in tutta la sua interezza.

Redazionale Ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore