/ Scuola e formazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e formazione | 11 aprile 2021, 19:00

Con “Radioseipiù” gli studenti del Vco si lanciano nel mondo dell’informazione

Prende corpo il progetto web che sarà presentato ufficialmente martedì

Con “Radioseipiù” gli studenti del Vco si lanciano nel mondo dell’informazione

Anticipato da VcoNews nelle scorse settimane, prende corpo il progetto “Radioseipiù”, ovvvero la radio di tante scuole del Vco, nata per iniziativa dell’Ufficio scolastico provinciale, in collaborazione con numerosi enti e associazioni che operano nel territorio. Protagonisti, seppur con la supervisione di un gruppo di docenti e non solo, sono gli studenti degli istituti che vanno dalle elementari alle superiori, che si occuperanno dell’intera produzione dei programmi cimentandosi così con uno dei mezzi di comunicazione più in voga (e più autorevoli) nel nuovo Millennio. Un passo deciso, dunque, oltre il classico giornalino scolastico. Troveranno spazio su “Radioseipiù” argomenti che abbracciano tutte le discipline di studio e la realtà contemporanea. La ”cura dell’ambiente”, “il trailer di un libro”, gli “itinerari d’arte”, solo per fare tre esempi. E poi, naturalmente, le interviste, la musica e le parole: insomma, tutti gli ingredienti di una radio dei nostri tempi, anche se qualcuno sostiene che la “nuova” radio è in realtà il social “Clubhouse” sbarcato, manco a scriverlo, dall’America.

Per dare forza all’esperienza e aiutare i neo studenti-speaker, offriranno il loro contributo professionisti provenienti da tre delle radio più ascoltate della zona del lago Maggiore e dell’Ossola: "Rvl La Radio" di Verbania, “Rto” di Ghiffa, “Radio San Francesco” di Domodossola e “Spazio 3” di Omegna. Tante le finalità di un progetto educativo che è rivolto davvero a tutti. “Lo sapevi che ci sono ragazzi che non imparano a leggere? Inciampano sulle parole. C’è scritto dottore e loro leggono bottone. Li chiamano disessici. Sono intelligenti e bravi asd ascoltare, peché leggono con le orecchie”. E’ uno degli spot che si possono ascoltare in rete, a conferma della bontà dell’iniziativa. Chissà che mettere mano nella complicata “materia giornalismo”, tanto bistrattata e presa di mira di questi tempi, non possa aiutare le giovani generazioni a comprendere le reali differenze tra chi fa della comunicazione una professione e chi, invece, si limita a far circolare in rete contenuti che spesso si rivelano inesatti, se non addirittura infondati o denigratori. Sede della radio: l’istituto Franzosini di Intra. E nel frattempo è partita la pubblicità anche sulle fiancate dei bus della società “Vco Trasporti”. Alcuni podcast in lingua straniera con info turistiche saranno veicolati dentro i tre  autobus dedicati a 'Radio6piu'. Si fanno le cose sul serio, insomma.

La presentazione ufficiale del progetto è in programma, salvo imprevisti, martedì 13 aprile all'Istituto Ferrini, mentre la messa in onda delle trasmissione avverrà a settembre 2021. Per chi volesse approfondire l’indirizzo web della radio è www.radioseipiu.it, dove sono presenti i primi contenuti audio e video.


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore