/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 04 maggio 2021, 15:00

I sottosegretari alla salute favorevoli alla riapertura delle Rsa ai parenti

Sileri: “ Non vedo rischi allo stato attuale”. Costa: “Governo al lavoro su un emendamento da approvare entro maggio”

I sottosegretari alla salute favorevoli alla riapertura delle Rsa ai parenti

Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, si dice favorevole alla riapertura delle Rsa ai parenti degli anziani. Per l'ex viceministro della salute del governo Conte bis ci sarebbero le necessarie condizioni di sicurezza perché gli ospiti delle case di riposo possano rincontrare i familiari. "Oggi -ha spiegato nelle scorse ore a La Stampa- nelle Rsa il 94,4% degli ospiti ha ricevuto la prima dose di vaccino e l'80% ha la seconda dose, compreso il personale. Non vedo rischi allo stato attuale. Con ingressi contingentati, una lista a rotazione e tamponi all'ingresso, non vedo perché non dovrebbero riaprire le visite ai parenti".

Anche l'altro sottosegretario, Andrea Costa ha precisato ieri a Rai Radio1 che il Governo sta lavorando ad un emendamento, da inserire nel decreto Aperture, che consentirà il ritorno delle visite. Il provvedimento, ha spiegato, "creerà condizioni identiche, omogenee, uniformi per tutto il territorio nazionale. Da troppo tempo i nostri anziani vivono soli in queste strutture". Costa ha affermato che l'emendamento potrà essere approvato entro maggio.



Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore