/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 06 giugno 2021, 16:00

“Turismo montagna e…”, ultimo appuntamento on line: si parlerà di sport e natura

L'incontro, il 7 giugno, concluderà il ciclo di seminari organizzati all'Ente gestione Aree Protette in collaborazione con Ars.Uni.Vco

“Turismo montagna e…”, ultimo appuntamento on line: si parlerà di sport e natura

Ultimo appuntamento con il ciclo di webinar della serie “Turismo montagna e…”, dedicati a uno sviluppo turistico orientato alla salute e al benessere. Gli incontri sono proposti dall'Ente gestione Aree Protette del Vco in collaborazione con Ars.Uni.VCO, nell’ambito del progetto Interreg Alpine Space HEALPS2. Il prossimo appuntamenti tratterà di sport e natura, e di come possano trovare un equilibrio sostenibile.

Il 7 giugno, alle 16.30, si parlerà di come conciliare la tutela della natura e l’attività sportiva in montagna. Queste sono infatti le prime due ragioni per cui i turisti scelgono i monti e uno sbilanciamento eccessivo a favore di una delle due finisce per penalizzare le destinazioni togliendo loro un asset importante. La ricerca di questo equilibrio è ancor più importante per le aree protette, in cui il compito di tutelare ecosistemi fragili e unici si affianca alla finalità educativa e a quella di 
garantire la fruizione di aree naturali di grande bellezza.

Anna Maria Pioletti dell'Università della Valle d’Aosta e Associazione Geografi Italiani - ‘‘Geografia e Sport’’ accompagnerà i partecipanti ad approfondire i tanti fattori che entrano in gioco nella definizione di un modello sostenibile di turismo sportivo nelle aree protette, dai trasporti, alle infrastrutture alla gestione dei flussi turistici legati alle diverse attività. Entrambi i webinar saranno moderati da Stefania Cerutti, Direttore del Centro Interdipartimentale UPONTOURISM dell'Università del Piemonte Orientale.

I webinar sono organizzati dall’Ente Gestione delle Aree Protette dell’Ossola in collaborazione con Ars.Uni.VCO, come parte di un ciclo di 5 incontri online nell’ambito del progetto Interreg Alpine Space HEALPS2. La partecipazione è gratuita previa registrazione.



Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore