/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 07 giugno 2021, 11:40

Atletica, Nadia Battocletti regina a Gravellona Toce: suo il record italiano under 23

Il presidente Spadone (Fidal Vco): “L'evento cusiano è un primo ritorno alla normalità anche per i più piccoli”

Atletica, Nadia Battocletti regina a Gravellona Toce: suo il record italiano under 23

Torna il Meeting di San Pietro a Gravellona Toce e lo fa con il botto di Nadia Battocletti: record italiano under 23 nei 3.000 metri piani, chiusi in 8'54"91.

Il giusto premio per la passione e l'impegno di Amelia Carbone, presidente dell'ASD Gravellona VCO, e del suo staff in un evento che ha visto al via tanti atleti provenienti dal Piemonte e dalla Lombardia e risultati tecnici di rilievo. In mezzo a questi, anche tanto VCO, piccola provincia che sta crescendo di anno in anno grazie al lavoro di tanti validi tecnici.

Si era iniziato il mattino, dopo il via libera di FIDAL nazionale, con gli esordienti - gli ultimi a tornare in pista dopo il lungo stop causa pandemia - in un allenamento di gruppo provinciale che ha visto oltre 60 mini atleti provenienti da varie società locali riassaporare la gioia di fare atletica insieme, sotto la guida del fiduciario tecnico Vittorio Andorno e degli istruttori presenti.

"Un primo ritorno alla normalità anche per i più piccoli, in un allenamento collettivo che abbiamo fortemente voluto per evitare di perdere i nostri ragazzi -le parole del presidente provinciale di Fidal Luigi Spadone che poi torna sul record italiano-: se Nadia otterrà il minimo per Tokio, ed è molto vicina nel farlo, sarà un risultato figlio anche della prestazione di oggi. Come Comitato siamo fieri del record italiano ottenuto, che dà lustro a un meeting sempre ottimamente organizzato con al via alcuni tra i migliori atleti regionali e della vicina Lombardia. Giuliano (Battocletti, ex azzurro e padre di Nadia, ndr) a fine gara si è mostrato fiducioso che Nadia, legata al VCO e che ricordiamo vincitrice a Caddo di Crevoladossola nel campionato italiano di corsa in montagna 2017, possa essere al via alle olimpiadi e noi ovviamente lo speriamo e le facciamo un grosso in bocca al lupo".


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore