/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 25 settembre 2021, 09:20

Unione Industriale: nuove nomine per il consiglio generale e il collegio dei probiviri

L'elezione durante l’assemblea generale della scorsa settimana che si è tenuta alla Lagostina

Unione Industriale: nuove nomine per il consiglio generale e il collegio dei probiviri

Il Consiglio generale di Unione Industriale del VCO si rinnova, così come il Collegio dei Probiviri. Durante l’assemblea generale, svoltasi la scorsa settimana presso la ditta Lagostina Spa di Omegna, si è proceduto alla votazione dei cinque componenti elettivi del Consiglio generale e alla nomina per sostituzione di tre probiviri.

Diversi i nomi che completano la governance dell’Associazione, guidata dal presidente Michele Setaro, titolare di Tecnolab del Lago Maggiore Srl, con i suoi vicepresidenti Rino Porini (presidente di ANCE VCO), Matteo Cavagnino (presidente Gruppo Giovani Imprenditori), Giuseppe Esposito (presidente Gruppo Piccola Industria), Maximilian Auer, Paolo Habe e Mauro Piras.

Nel ruolo di consiglieri sono stati eletti Andrea Busseni, direttore di stabilimento di Hydrochem Italia Srl, membro del Comitato Sicurezza e Ambiente di Federchimica e per la prima volta Consigliere per la territoriale di Confindustria. Massimo Lama, da 35 anni direttore di stabilimento per Travi & Profilati di Pallanzeno Spa. Anche per quanto riguarda Massimo Lama si tratta del primo incarico all’interno della direzione di Unione Industriale. Tiziano Mestriner, Membro del Comitato Esecutivo di Minerali Industriali Srl e da oltre un decennio Presidente del Consorzio VCO Energia. Franco Ottinetti, amministratore di Metallurgica Italo Ottinetti Srl di Baveno. Ex presidente del Gruppo Giovani Imprenditori ed ex presidente del Comitato Piccola Industria, è oggi membro del Comitato Regionale Piemontese Piccola Industria. Alberto Tedeschi, Amministratore delegato di O.M.C.D. Group Spa, azienda che opera nel VCO da oltre 70 anni e che da più da un ventennio dimostra una lungimirante attenzione nei confronti dell’ambiente. Alberto Tedeschi era già stato eletto membro del Consiglio Generale sotto la presidenza Parodi. Per l’imprenditore si tratta di un ritorno.

In qualità di Probiviri, invece, sono stati eletti Massimo Agnelli, titolare ed amministratore di Florida Srl. Per Agnelli si tratta del primo ruolo ricoperto nel sistema di Confindustria, anche se sono diversi anni che la sua azienda è associata ad Unione Industriale; Maurizio Morera, responsabile territoriale di Fideuram per il territorio del VCO, gestisce direttamente le agenzie di Verbania, Omegna, Domodossola e Borgomanero. Rosalda Sbaffi, titolare di Domo Graniti Srl. La sua azienda, oltre ad essere associata ad Unione Industriale del VCO, è legata anche all’associazione nazionale Confindustria Marmomacchine.

Michele Setaro, presidente di Unione Industriale del VCO e titolare dell’azienda Tecnolab del Lago Maggiore Srl, ha espresso soddisfazione per l’elezione di nuovi membri del Consiglio Generale e del Collegio dei Probiviri: “Gli imprenditori che sono entrati a far parte della nostra associazione rappresentano per noi un valore aggiunto – ha spiegato – sono quindi orgoglioso di avere al mio fianco professionisti che conoscono approfonditamente il mondo dell’impresa e che hanno a cuore il territorio. Siamo pronti, insieme, a compiere importanti scelte per il futuro e a realizzare progetti e iniziative a vantaggio delle imprese del Verbano Cusio Ossola”.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore