Territorio - 25 settembre 2021, 08:00

Le previsioni meteo per il fine settimana

Sabato soleggiato, tempo instabile domenica con possibili temporali anche di forte intensità

Le previsioni meteo per il fine settimana

La presenza di un'area di alta pressione, estesa dal bacino del Mediterraneo fino alle Isole Britanniche, favorisce sulla nostra regione condizioni in gran parte stabili fino al pomeriggio, quando – si legge nell’ultimo bollettino meteo di Arpa Piemonte - un'onda depressionaria atlantica si avvina all'arco alpino determinando un aumento di instabilità sul nordovest italiano, con i primi fenomeni temporaleschi nella notte tra sabato e domenica. Domenica avremo ancora condizioni di tempo instabile con rovesci e temporali anche di forte intensità, che andranno ad attenuarsi a partire dal pomeriggio. Lunedì correnti nordoccidentali riportano generali condizioni di bel tempo”.

SABATO 25 SETTEMBRE 2021

Nuvolosità: al mattino cielo poco nuvoloso sulle Alpi, nuvoloso o irregolarmente nuvoloso su zone di pianura ed appenniniche. Dal pomeriggio nubi in progressivo aumento da ovest fino ad avere cieli in gran parte nuvolosi. Locali foschie su zone di pianura e collina centro-orientali al mattino.                Precipitazioni: dal pomeriggio deboli rovesci sparsi sulle zone montane occidentali e settentrionali e sul settore appenninico, in locale sconfinamento alle pianure nel corso della serata. Nella notte generale intensificazione dei fenomeni con temporali anche di forte intensità sulla fascia appenninica. Zero termico: in calo in serata fino ai 3800-3900 m. Venti: deboli o moderati in intensificazione dal pomeriggio da ovest-sudovest sulle cime alpine, deboli o localmente moderati meridionali sull'Appennino; calmi o deboli variabili altrove.

DOMENICA 26 SETTEMBRE 2021

Nuvolosità: cielo generalmente nuvoloso o molto nuvoloso con parziali schiarite a partire dal settore occidentale dal pomeriggio.                                       Precipitazioni: rovesci diffusi e temporali, mediamente deboli o moderati, localmente forti o molto forti nella prima parte della giornata sul settore appenninico e sulle zone pianeggianti; fenomeni in decisa attenuazione nel corso del pomeriggio fino ad avere isolate e sporadiche precipitazioni sul settore orientale in serata. Zero termico: in ulteriore calo sui 3600 m a nord e 3800 m a sud. Venti: moderati o forti sudoccidentali sulle Alpi, moderati meridionali sull'Appennino, in attenuazione da metà pomeriggio ed in rotazione da ovest nel corso della serata; deboli prevalentemente orientali altrove

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU