/ Territorio

Territorio | 09 ottobre 2021, 16:00

Comunità energetiche, un incontro online organizzato dal Gal Vco

Sono enti associativi che rappresentano un modello innovativo per la produzione, l’autoconsumo, l’accumulo e la vendita di energia proveniente da fonti rinnovabili

Comunità energetiche, un incontro online organizzato dal Gal Vco

Nel corso degli ultimi anni la Regione Piemonte ha intrapreso, in attuazione della Legge regionale n. 12 del 3 agosto 2018, un importante percorso per la promozione e l’istituzione delle Comunità energetiche.

Le opportunità offerte dalle Comunità energetiche, i risultati ottenuti e le esperienze in corso sul territorio piemontese saranno presentati e discussi durante un incontro pubblico organizzato dal Gal Laghi e Monti del Verbano Cusio Ossola che si terrà online mercoledì 20 ottobre 2021 a partire dalle ore 14:30

Le Comunità energetiche sono enti associativi a cui possono partecipare soggetti sia pubblici che privati e rappresentano un modello innovativo per la produzione, l’autoconsumo, l’accumulo e la vendita di energia proveniente da fonti rinnovabili. Le Comunità energetiche sono aree nelle quali si prevede una progressiva sostituzione dei combustibili fossili con fonti rinnovabili, fino a raggiungere la completa indipendenza da petrolio e affini.

Per attivare le comunità locali, ruolo cruciale è detenuto dai Comuni e dalle Unioni Montane ad oggi unici attori in grado di attivare la loro costituzione. Partecipando alle Comunità energetiche comunità di persone, enti e imprese possono scambiare tra loro l’energia prodotta da fonti alternative, nell’ottica dell’efficientamento e della riduzione dei consumi energetici nonché del raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione e della transizione energetica, traendone un vantaggio misurabile tanto in termini economici che ambientali.

L'incontro si terrà modalità online. Per partecipare all'evento è necessario compilare l'apposito modulo di iscrizione pubblicato su:

www.gallaghiemonti.it

Per gli iscritti all'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori delle Province di Novara e del VCO che parteciperanno all'evento è previsto il riconoscimento di 2 CFP presentando istanza di autocertificazione su IM@TERIA.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore