/ Ambiente

Ambiente | 03 novembre 2021, 16:00

L'amministratrore delegato di Acqua Novara-Vco alla conferenza di Glasgow sul clima

Daniele Barbone: "COP26 è una delle ultime possibilità per un Pianeta vivibile"

L'amministratrore delegato di Acqua Novara-Vco alla conferenza di Glasgow sul clima

Il novarese e amministratore delegato di Acqua Novara.Vco Daniele Barbone parteciperà a COP26, il vertice in programma a Glasgow fino al 12 novembre che ha l’obiettivo di accelerare l’azione verso gli obiettivi dell’Accordo di Parigi e della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. Si spera verranno prese decisioni che riguardano il futuro del pianeta Terra e di tutti i suoi abitanti, specialmente i più giovani.

"È la conferenza sul clima più importante di sempre - spiega Barbone alla vigilia della partenza, ospite a Uno Mattina - è una delle ultime possibilità per un pianeta vivibile". 

Bisognerà convincere quasi 200 paesi ad attuare tagli rigorosi alle loro emissioni di gas serra, in linea con il mantenimento dell'aumento della temperatura globale tra1,5°C e 2°C, in una fase in cui la produzione globale di anidride carbonica continua a salire. "I cambiamenti sono sotto gli occhi di tutti, riguardano la vita di ciascuno ogni giorno. Servono atti concreti di transizione ecologica e d'uscita dalle fonti fossili".


I temi chiave degli eventi includono la finanza, l'adattamento agli impatti dei cambiamenti climatici, la transizione energetica, la natura e l'uso del suolo e i giovani. L’agenda prevede un vasto programma di attività e Barbone - che avrà l'occasione di raccontarle a Uno Mattina su RAI1 nelle finestre televisive dedicate - parteciperà ai seguenti eventi ufficiali del programma della COP 26: Sustainabile Innovation Forum, World Climate Summit - The Investment COP 2021, We Make Our Future e World Biodiversity Summit.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore