/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 11 novembre 2021, 10:30

Cuneo, un'app della Provincia segnala le strade a rischio animali selvatici

Notifica con un avviso sonoro l'approssimarsi di tratti stradali dove sono possibili collisioni; sono 126 i punti considerati ad alta pericolosità

Cuneo, un'app della Provincia segnala le strade a rischio animali selvatici

Un'applicazione aiuterà gli automobilisti a conoscere le strade del Cuneese dove maggiore è il rischio di imbattersi in animali selvatici. L’app è un’idea della Provincia di Cuneo. Si chiama S.P.I.A  (Segnalazione Pericolo Investimento Animali) e nasce dalla collaborazione tra le Università degli Studi del Piemonte Orientale (Upo) e di Torino (UniTo) e la Provincia di Cuneo (Ufficio Polizia Locale Faunistico Ambientale). I dati si basano sugli incidenti registrati in provincia di Cuneo tra il 1998 e il 2011.  ‘’E' stato messo a punto - spiega la Provincia di Cuneo - un modello matematico che, mettendo in relazione gli incidenti localizzabili con i fattori legati al traffico, alle densità di animali e all'uso del suolo, nonché al periodo temporale, ha permesso di generare la mappa dei tratti stradali più pericolosi".
L'app notifica con un avviso sonoro l'approssimarsi di tratti stradali ad alto rischio di collisione. Al momento sono censiti ed utilizzati 82 tratti di circa 3-5 km e 126 punti considerati ad alta pericolosità di incidente con ungulati.

Un problema, quello della presenza degli animali selvatici, che riguarda anche le strade del Verbano Cusio Ossola.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore