/ Sport

Sport | 27 novembre 2021, 14:40

Seconda vittoria consecutiva per la Cestistica che batte Galliate 78 a 70

Coach Marchi: "Una vittoria che ci proietta in alto: non deve però essere un punto di arrivo questo, ma di partenza per continuare a crescere"

Seconda vittoria consecutiva per la Cestistica che batte Galliate 78 a 70

La Cestistica ci ha preso gusto. Il 78-70 finale di ieri sera contro Galliate non solo significa seconda vittoria consecutiva, ma proietta i granata in piena zona play-off al termine del girone d'andata.

Lo score attuale è di 4 vinte e 3 perse, con una crescita notevole da parte dei ragazzi del presidente Guerra che ora possono realmente ambire ad un ruolo da protagonisti nella seconda fase della stagione. Sfatato anche il tabù PalaRaccagni, dove erano state più le delusioni che le gioie. La  Cestistica ha saputo reagire alle difficoltà del primo tempo, con i novaresi sempre avanti: 16-21 al 10', più 12 a metà del secondo quarto prima del 35-41 dell'intervallo lungo. Nel secondo tempo è aumentata la pressione difensiva, sono migliorate le percentuali in attacco e così gli ossolani hanno operato il sorpasso già al 30', prima di chiudere con relativa tranquillità nel finale.

"Sono due punti pesanti- le parole di coach Marchi- perchè arrivati in rimonta: questo denota la crescita anche mentale che la squadra ha avuto. E' la seconda vittoria consecutiva, che ci proietta in alto: non deve però essere un punto di arrivo questo, ma di partenza per continuare a crescere".

Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore