/ Territorio

Territorio | 24 gennaio 2022, 17:40

Devero, accordo “Neve sicura” tra il parco e il soccorso alpino

Attivata una base logistica per agevolare e velocizzare le operazioni in caso di necessità

Devero, accordo “Neve sicura” tra il parco e il soccorso alpino

Approvato per il 2022 un nuovo accordo tra l'ente di gestione delle Aree Protette dell’Ossola e la Xma Delegazione Soccorso Alpino Valdossola per il progetto “Neve sicura” all’Alpe Devero.

Ogni inverno la località, tra le più belle delle nostre Alpi è meta di tantissimi sportivi e appassionati di montagna che frequentano il Parco naturale e le aree vicine in tutte le stagioni, in particolare apprezzano il comprensorio per le possibilità offerte dalle piste da sci e fondo dai numerosi itinerari (per escursioni, scialpinismo e ciaspole) che consentono di scoprire ambienti naturali di straordinaria bellezza.

Il Soccorso alpino Valdossola ha proposto anche per il 2022 l’avvio del servizio per la sicurezza in montagna “Neve sicura” il quale prevede l’attivazione di una base logistica che, pur mantenendo la competenza operativa in caso d’incidente della stazione di Baceno del Soccorso, garantisca una presenza di presidio sul campo per agevolare e velocizzare le operazioni in caso di necessità.

La base logistica è quindi stata individuata presso l’alloggio che l’Ente di gestione delle aree protette dell’Ossola ha in concessione da Enel, sito in località Motto Funivia. I locali vengono utilizzati da parte dei volontari della X Delegazione “Valdossola” al fine di garantire il presidio dell’area protetta (Parco naturale ed area contigua di Devero) e del territorio per la sicurezza dei fruitori nel periodo invernale.

Domenica 16 gennaio si è inoltre tenuta la giornata promossa dal Cai nazionale “Sicuri sulla neve” all’Alpe Devero, con un campo prova aperto a tutti per imparare le tecniche di autosoccorso in valanga. Alla giornata hanno partecipato anche i guardiaparco e i tecnici dell’Ente di Gestione delle Aree Protette dell’Ossola.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore