/ Turismo

Turismo | 01 maggio 2022, 15:00

Impianti a fune: via libera all’utilizzo dei fondi Fsc per il loro potenziamento

La Conferenza Stato-Regione ha accolto la proposta del Piemonte

Impianti a fune: via libera all’utilizzo dei fondi Fsc per il loro potenziamento

Vinta la battaglia affinché per il potenziamento degli impianti a fune italiani possano essere usate anche le ingenti risorse del Fondo sviluppo e coesione.

Una battaglia partita dal Piemonte, terra olimpica e di lunga tradizione per tutti gli sport outdoor legati alla montagna, che ha trovato il sostegno delle altre Regioni e a cui nelle scorse ore la Conferenza Stato-Regioni ha finalmente dato il proprio via libera.

"Un risultato estremamente importante per cui il Piemonte si è battuto", sottolinea il presidente della Regione, Alberto Cirio, "perché ne va della tutela di un patrimonio di infrastrutture indispensabile per garantire la vita economica delle nostre montagne e di coloro che ci vivono".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore