/ Amministrazione

Amministrazione | 20 maggio 2022, 12:20

Il Ciss chiude il bilancio 2021 con un buon avanzo

Approvato all'unanimità il conto consuntivo del Consorzio Servizi Sociali

Il Ciss chiude il bilancio 2021 con un buon avanzo

‘’La buona notizia è che il Ciss Ossola è sano’’. Così dice Claudio Cottini, sindaco di Santa Maria Maggiore dopo l’approvazione, alla unanimità, del conto consuntivo 2021 del Consorzio Servizi Sociali. L’assemblea ha votato compatta il documento finanziario dell’ente. Erano presenti i comuni di Beura, Calasca, Craceggia, Crodo, Domodossola, Masera, Montecrestese, Montescheno,  Premia, Re, Santa Maria Maggiore, Trasquera, Trontano, Vanzone, Varzo e Villadossola.

‘’Abbiamo condotto un’azione tesa a  contenere i costi. Nel 2017 avevamo 100 mila euro solo di interessi di cassa. Il risultato di quest’azione è positivo’’ ha spiegato Giorgio Vanni, presidente del Ciss.

Il direttore, Andrea Lux, ha illustrato le ‘cifre’ del conto che chiude con un avanzo totale di 1.938.455 euro ed un accantonamento di oltre 226 mila.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore