/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 06 giugno 2022, 16:30

Stasera riapre al traffico la SS 337 della Valle Vigezzo a Ribellasca

Dalle 20 la strada torna nuovamente percorribile con senso unico alternato

Stasera riapre al traffico la SS 337 della Valle Vigezzo a Ribellasca

Anas ha programmato per le ore 20 di questa sera la riapertura al traffico della strada statale 337 della Valle Vigezzo a Ribellasca, nel Comune di Re.

Lo segnala l'Azienda Nazionale Autonoma delle Strade Statali, che precisa: “In seguito allo smottamento del muro di contenimento avvenuto mercoledì 18 maggio, sono state immediatamente eseguite le ispezioni tecniche e il giorno seguente, giovedì 19 maggio, sono stati avviati gli interventi di costruzione della berlinese di pali per consolidare la corsia lato monte al versante. Completata questa prima fase di intervento, da questa sera la strada statale torna nuovamente percorribile con il senso unico alternato”.

“Le ulteriori lavorazioni -spiega Anas-, necessarie a ripristinare la viabilità anche lungo la linea ferroviaria Vigezzina Centovalli, direttamente interessata dallo smottamento, sono tuttora in corso e sono state attivate per fasi al fine di garantire la sicurezza delle maestranze impegnate nelle lavorazioni. Parzialmente consolidata la corsia stradale, infatti, a partire da fine maggio è stato eseguito il disgaggio del materiale pericolante in scarpata ed è stata avviata l’installazione della rete paramassi lunga circa 30 metri a valle del cedimento per scongiurare lo scivolamento di ulteriore materiale”.

L’ultimazione di tutte le lavorazioni per la messa in sicurezza della scarpata è prevista nei prossimi giorni, comunque entro lunedì 13 giugno. Seguirà, a cura del Gestore ferroviario, la rimozione del materiale dai binari.

“Le tempistiche per la realizzazione degli interventi descritti -sottolinea Anas- sono state definite alla luce della singolare complessità del dissesto che ha determinato la compromissione delle due viabilità e delle caratteristiche stesse del territorio su cui è in corso l’intervento di ripristino”.




C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore