/ Vigezzo

Vigezzo | 22 luglio 2022, 13:00

A Malesco l'ottava edizione del Pirates of Rock festival

Si parte alle 17:30. Sabato gli Octopuss presenteranno il loro nuovo album 'A nut for a jar of tuna'

A Malesco l'ottava edizione del Pirates of Rock festival

Torna nella Pineta Loana a Malesco il 23 luglio il festival Pirates of Rock. La line up dell'ottava edizione vedrà sul palco dalle 17:30 i Saint Never e a seguire i Sound On, i Bluedaze, The Hiroshima Dandies e Boogie Spiders. Chiudono la giornata gli Octopuss e i Martini and the Olives. A seguire dj set fino alle 3. L'apertura cancelli è alle ore 16, il biglietto d'ingresso costa 5 euro.

In questa ottava edizione gli Octopuss presenteranno il loro nuovo album “A nut for a jar of tuna”, uscito in Europa il 20 maggio. Dopo aver conquistato oltre un migliaio di palchi tra Europa, Nord America e Asia, condividendoli con star internazionali come Deep Purple e Scorpions, e dopo essere diventato uno dei gruppi europei più importanti in territorio cinese il trio italiano torna con questo lavoro dove tutto è cominciato.

“Un album variegato e potente, che ci rispecchia appieno -è il commento della band- registrato in America in presa diretta, suonando tutti insieme nella stessa stanza come dal vivo, per catturare l’energia che si sprigiona durante i live”. L’album, dal titolo palindromo, è stato registrato agli Shangri-La Studios di Malibu, uno dei più famosi d’America, con una produzione di livello mondiale. Il disco, prodotto e mixato con il producer multiplatino Gary Miller, spazia dal sound poderoso e carico di groove tipico del rock statunitense, fino a quello vintage del rock britannico anni ’60 e ’70. 11 tracce in lingua inglese, con l’eccezione della cover di Fred Buscaglione “Eri Piccola Così!”.

Info www.piratesofrock.com

(Foto social)



Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore