Confine - 08 agosto 2022, 08:40

Sangue in Canton Ticino: giovane ferito con un colpo d'arma da fuoco, è gravissimo

Un giovane ticinese di 22 anni ferito questa mattina in via Aeroporto ad Agno: lotta per la vita. La Polizia Cantonale ha arrestato un uomo di 49 anni per tentato omicidio. Indagini sul movente

Sangue in Canton Ticino: giovane ferito con un colpo d'arma da fuoco, è gravissimo

Giovane ferito con un colpo d'arma da fuoco in Canton Ticino, è gravissimo. Il fatto di sangue è successo domenica poco dopo le 10, quando è giunta alla Centrale Comune d'Allarme la segnalazione di un giovane ferito in via Aeroporto ad Agno. Si tratta di un 22enne cittadino svizzero domiciliato nel Luganese, che ha riportato una grave ferita da arma da fuoco tale da metterne in pericolo la vita.

Gli accertamenti d'inchiesta effettuati e il dispositivo di ricerca messo in atto, con il supporto della Polizia città di Lugano, della Polizia citta di Mendrisio e della Polizia Malcantone Est, hanno poi portato all'arresto del presunto autore: un 49enne cittadino svizzero domiciliato nella regione.

L'uomo è stato fermato da agenti della Polizia cantonale nel suo domicilio. L'ipotesi di reato nei suoi confronti è di tentato assassinio subordinatamente omicidio nonché infrazione alla Legge federale sulle armi. L'indagine, coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo, prosegue con l'obiettivo di stabilire dinamica e movente di quanto avvenuto. 

Redazione Lugano

Ti potrebbero interessare anche:

SU