/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 07 dicembre 2022, 09:30

Concorso Leggere le Montagne, ancora pochi giorni alla premiazione

Più di 160 gli studenti del Vco che hanno partecipato all'edizione 2022

Concorso Leggere le Montagne, ancora pochi giorni alla premiazione

Il Premio Info-Point Leggere le Montagne è diventata ormai un’iniziativa radicata nel territorio del Verbano Cusio Ossola. Lo dimostra il fatto che di anno in anno la partecipazione è aumentata fino ad arrivare per questa edizione 2022 ad un grande successo ben distribuito in tutta la provincia. Sono 58 i racconti inviati da studenti e studentesse delle Scuole secondarie di primo grado per la prima categoria del concorso , ovvero “Una montagna da favola”. Mentre dai ragazzi e dalle ragazze che frequentano le Scuole secondarie di secondo grado sono pervenuti 105 post per la seconda categoria “La montagna in un post”.

Gli Istituti scolastici che hanno aderito a questa quinta edizione del concorso letterario sono 11, ben distribuiti su tutta la provincia. A questo punto la palla passa ai componenti della Giuria composta da Maria Giuliana Saletta, Antonella Di Sessa, Sara Antiglio, Alessandro Chiello, Claudio Zella Geddo, Alberto Poletti e Mirko Zullo che hanno il compito di valutare gli elaborati ricevuti per stilare la classifica. I primi tre classificati per ogni categoria vinceranno il Premio Info-Point Leggere le Montagne 2022 e avranno diritto al viaggio educational di due giorni a Bolzano nella primavera del 2023 in occasione della Giornata mondiale della Terra per incontrare i referenti del Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi e scoprire nel dettaglio le attività di tutela dell’ambiente alpino.


La cerimonia di premiazione verrà trasmessa da Tele Vco Azzurra Tv giovedì 15 dicembre alle ore 21.30 e sarà successivamente disponibile anche sui canali social di Ars.Uni.Vco.

 

Il premio Info Point Leggere le Montagne è organizzato dall'Associazione Ars.Uni.Vco, in collaborazione con il Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi, il Parco della Fantasia Gianni Rodari di Omegna, e con il patrocinio di Fondazione Cariplo.

(Nella foto un momento della premiazione dello scorso anno)

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore