/ Economia

Economia | 13 marzo 2023, 13:26

Vco: E-distribuzione ispeziona 256 chilometri di linee elettriche dal cielo

Al via l’attività di monitoraggio aereo dei cavi di media tensione.

Vco: E-distribuzione ispeziona 256 chilometri di linee elettriche dal cielo

Inizieranno oggi e proseguiranno per circa dieci giorni, le ispezioni aeree svolte da E-Distribuzione, la Società del Gruppo Enel che gestisce la rete di media e bassa tensione. Nel dettaglio, verranno esaminati oltre 256 Km di rete - nella sola provincia di Verbano – Cusio - Ossola - per verificare lo stato delle linee elettriche di media tensione. 

Il monitoraggio verrà effettuato attraverso un elicottero con sorvolo a bassa quota e con l’ausilio di tecnologie di ultima generazione. Grazie alla tecnologia LIDAR, acronimo di Light Detection And Ranging, è possibile, infatti, scansionare la rete con una fotocamera e analizzare i punti in cui è ben conservata, in cui necessita di manutenzione o verificare la presenza di piante che interferiscono con le linee aeree.

È importante, infatti, rilevare la presenza di vegetazione in prossimità dei conduttori aerei per pianificare interventi mirati di taglio piante al fine di ridurre le probabilità di innesco di incendi e di interruzioni dovute a contatti accidentali, in presenza di vento o condizioni meteo avverse.

L’intervento sarà realizzato con le linee elettriche in tensione, senza ricorrere ad alcuna interruzione del servizio, e pertanto senza arrecare alcun disagio alla clientela. L'obiettivo dell’Azienda è, infatti, quello di ridurre il numero di interruzioni di corrente e migliorare sempre più la qualità del servizio elettrico offerto, predisponendo piani di intervento in grado di prevenire molte cause di potenziali disservizi.

Le ispezioni aeree – dichiara Enrico Bottone, Responsabile di E-Distribuzione area regionale Piemonte e Liguria – rappresentano per E-Distribuzione un investimento economico e tecnologico importante, ma è un’attività fondamentale che ci permette di ridurre in modo significativo i tempi necessari per i controlli, di aumentarne l’accuratezza, e di evitare interruzioni del servizio. Grazie a questi monitoraggi, garantiremo a cittadini e imprese del territorio una rete elettrica affidabile e resiliente”.

Il sorvolo interesserà tutta la provincia, e in particolare i seguenti comuni: Mergozzo, Ornavasso, Verbania, Casale Corte Cerro, Gravellona Toce, Bee, Vignone, Cannobio, Craveggia, Malesco, Re, Santa Maria Maggiore, Toceno, Villette, Antrona Schieranco.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore