/ Attualità

Attualità | 23 febbraio 2024, 12:00

Il Vco si mobilita per trovare un donatore di midollo osseo per lo studente cunnese affetto da leucemia

L'invito è rimbalzato tramite i dirigenti scolastici tra i ragazzi della nostra provincia: servono giovani disponibili a iniziare il percorso di tipizzazione

Il Vco si mobilita per trovare un donatore di midollo osseo per lo studente cunnese affetto da leucemia

Anche il Vco, come il resto d'Italia, in queste ore si sta mobilitando per trovare un donatore di midollo osseo compatibile con quello di Riccardo: servono persone in buona salute e di età compresa tra i 18 e 35 anni, disponibili a intraprendere il percorso per la tipizzazione e l’iscrizione al registro dei donatori di midollo osseo.
Riccardo ha 17 anni, è studente del liceo "Pellico-Peano" di Cuneo e pochi giorni fa ha scoperto di essere affetto da mielodisplasia, una grave forma di leucemia. Dovrà esser sottoposto a trapianto di cellule staminali ematopoietiche e per questo ha bisogno di un donatore.

Tutto il mondo della scuola si sta mobilitando per lui: l'appello a offrirsi per la tipizzazione e il conseguente registro dei donatori è partito dalla sua scuola a Cuneo e sta facendo in queste ore il giro di tutti gli istituti, anche del Verbano Cusio Ossola. I Dirigenti Scolastici infatti stanno diffondendo la comunicazione proveniente dal liceo dove studia Riccardo in cui si chiede aiuto per trovare un donatore compatibile con Riccardo. Anche la stessa Admo, l'Associazione Donatori Midollo Osseo del Vco, sta chiedendo a gran voce di aiutare lo studente cuneese. Chi volesse offrirsi può collegarsi al sito https://www.donatoriadmo.org/ o rivolgersi ai servizi di immunoematologia e trasfusionale degli ospedali.

"E' un ragazzo che sta lottando con un coraggio da leone - ha sottolineato il dirigente del liceo Pellico - Peano di Cuneo Alessandro Parola – Questo è un appello per il nostro Riccardo e per tutti i Riccardo d'Italia. La notizia ci è piombata addosso, come scuola siamo molto provati. Ma la risposta dei compagni è stata bellissima. Nelle prossime due settimane saranno 150 i ragazzi del liceo di Cuneo che si sottoporranno a tipizzazione. Sono tanti, ma è necessario allargare la base per trovare un donatore compatibile. Chiediamo di diffondere questo messaggio per il nostro allievo Riccardo e per tutti quelli che come lui sono in attesa di trapianto e di poter vincere la malattia".

Miria Sanzone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore